Come funziona un impianto fotovoltaico

I componenti principali di un impianto fotovoltaico sono i seguenti:

  • MODULI FOTOVOLTAICI. Installati sul tetto, assorbono i fotoni dei raggi solari e li convertono in energia elettrica. I moduli si distinguono per il maggiore o minore rendimento, cioè per la potenza che riescono a produrre a parità di superficie. Un altro parametro importante è il decadimento dell'energia prodotta nel tempo: i moduli che installiamo sono garantiti dal costruttore per un durata minima di 25 anni. La forma della garanzia consiste nella sostituzione dei moduli qualora la riduzione dell’energia prodotta risultasse superiore allo 0,5/0,7% per ogni anno a seconda della marca e del tipo. Pertanto è importante monitorare costantemente i pannelli e questo è un servizio che offre la nostra azienda grazie all’utilizzo di apposita strumentazione e di apparecchiature che permettono il monitoraggio tramite rete domestica e Internet su PC, Tablet o Smatphone.
  • INVERTER. I moduli fotovoltaici producono energia elettrica sotto forma di corrente continua (CC). Questa forma di energia non è adatta per poter alimentare gli utilizzatori domestici, che funzionano in corrente alternata (AC), per cui è necessario utilizzare un convertitore CC/AC chiamato inverter. Questo apparecchio, oltre a convertire la corrente continua in alternata, svolge anche altre funzioni importanti. La prima di queste consiste nello sfruttare al massimo l'energia prodotta dai pannelli: inostri inverter sono per questo dotati di un sistema di inseguimento del punto di massima potenza in grado di ottenere il massimo trasferimento di energia dai pannelli all'inverter stesso per ogni livello di irraggiamento solare. La seconda funzione fondamentale è quella di convertire la continua in alternata col massimo rendimento: il rendimento di conversione dei nostri inverter è del 97/ 99% a seconda della marca.

Vantaggi economici

Un impianto fotovoltaico ha una durata superiore a 25 anni e può arrivare tranquillamente a 30 anni. Attualmente un impianto fotovoltaico si ammortizza, cioè si ripaga, in 4/5 anni, pertanto tutta l'energia prodotta oltre il 4°/5° anno è gratis!

L'energia prodotta viene in parte consumata direttamente dalle apparecchiature elettriche presenti nell’abitazione, in ufficio o in azienda, in parte immessa in rete. Quando la produzione di energia è maggiore di quella consumata, la differenza viene immessa in rete e pagata dal GSE col meccanismo dello Scambio sul Posto. Quando invece l'energia consumata è superiore a quella prodotta, la differenza viene prelevata dalla rete e si paga al proprio usuale fornitore di energia. Pertanto i ricavi sono di due tipi:

  • riduzione degli importi delle bollette, grazie al fatto che una parte dell'energia prodotta viene consumata direttamente riducendo il prelievo dal contatore;
  • vendita dell’energia prodotta in eccesso rispetto a quella consumata.

Come scegliere il vostro impianto fotovoltaico

L’impianto fotovoltaico va dimensionato correttamente per avere il massimo rendimento economico dell’investimento.

L’errore più comune è quello di pensare che 3kWp di pannelli bastino quando si ha una fornitura di 3 kW (contatore). In realtà la potenza dichiarata dal costruttore è quella di picco (la lettera p molto spesso viene omessa per ingannare l’acquirente), cioè quella generata quando il sole è a 90° rispetto al pannello e la temperatura del pannello risulta di 25° C. E’ evidente che il sole non è sempre a 90°, a meno di utilizzare sistemi ad inseguimento molto costosi e impossibili da installare su tetti di case o altro, e la temperatura dei pannelli soprattutto nei mesi caldi risulta ben superiore a 25° C, arrivando anche a 50/60° C con conseguente riduzione della potenza generata. In poche parole, 3 kWp di pannelli producono 3 kW di energia elettrica solo per qualche minuto (ad esempio d’estate quando si ha una schiarita dopo una pioggia che ha raffreddato i pannelli); d’inverno, invece, pur avendo temperature più basse e quindi più favorevoli per il rendimento dei pannelli, il sole è troppo basso e difficilmente arriva ad essere a 90° rispetto alla superficie del pannello, a meno che non si abbiano delle falde molto inclinate che però darebbero luogo ad una riduzione della potenza nei mesi in cui il sole è più alto. Si è calcolato che l’inclinazione ottimale al Nord risulta di 25/30° per avere il massimo del rendimento nell’arco dell’anno. Questa è l’inclinazione delle falde dei tetti della maggior parte delle abitazioni. Ovviamente il rendimento risente anche dell’orientamento delle falde. Per tutti questi motivi si deve fare riferimento all’energia prodotta e non alla potenza. L’energia prodotta ogni anno dai pannelli installati su una falda inclinata di circa 30° e orientata a Sud risulta pari a 1200 kWh per ogni kWp. Ad esempio 5 kWp di pannelli produrranno 1200x5 = 6000 kWh all’anno. Se la falda ha un orientamento più sfavorevole, come ad esempio Est o Ovest, la produzione scende a 1000 kWh per ogni kWp. Altro aspetto importante è quello del possibile utilizzo dell’energia prodotta in più nelle giornate di sole per il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria mediante pompe di calore (consultare la sezione Consulenze energetiche ).

Eventuale presenza di ombreggiamenti causati da canne fumarie, edifici circostanti o altro.

Nei piccoli impianti i pannelli sono montati con la stessa inclinazione ed orientamento e sono collegati in serie. Quando anche un solo pannello è parzialmente ombreggiato la potenza prodotta si riduce per tutti i pannelli della serie. L'ombreggiamento dei pannelli può ridurre l'energia prodotta dall'impianto e va valutato caso per caso. Nelle situazioni meno critiche il problema viene minimizzato con l'utilizzo di inverter dotati di due ingressi indipendenti: al primo ingresso si collega il gruppo (stringa) di pannelli non soggetti ad ombreggiamento e al secondo ingresso si collega la stringa di pannelli ombreggiati: la riduzione di potenza riguarda solo i pannelli ombreggiati, mentre gli altri lavorano al massimo della potenza. La soluzione ideale sarebbe quella di avere un inverter con un ingresso per ogni pannello quando l'ombreggiamento nell'arco della giornata può interessare vari pannelli, ma questo sarebbe un sistema improponibile per la complessità dei collegamenti e per i costi. La soluzione migliore per massimizzare la potenza prodotta dall'impianto fotovoltaico in qualunque situazione (ombreggiamento o installazione su superfici aventi diverse inclinazioni/orientamenti) è quella di fare ricorso a delle apparecchiature denominate "ottimizzatori di potenza" che vanno installate sotto i pannelli e che permettono di far lavorare ogni singolo pannello al massimo della sua potenza indipendentemente dagli altri. Gli ottimizzatori di potenza permettono, quindi, di ottenere in ogni situazione (ombreggiamenti parziali, orientamenti o inclinazioni diverse ed anche differenti rendimenti dei pannelli a causa delle tolleranze di fabbricazione  e di diversi livelli di sporcamento) la massima potenza possibile aumentando così l'energia prodotta in media ogni anno. Con l'utilizzo degli ottimizzatori si può monitorare l'impianto a livello del singolo pannello in modo da poter intervenire in maniera veloce in caso di problemi o semplicemente per sporcamento sul singolo pannello. Gli ottimizzatori di potenza che usiamo nelle nostre installazioni (Tigo Energy SMA o Solar Edge) sono garantiti 25 anni come i pannelli.

Chiariti questi aspetti, è evidente che il dimensionamento dell’impianto va fatto considerando un insieme di dati:

  • il fabbisogno di energia elettrica
  • la superficie disponibile
  • l’orientamento della superficie.
  • l'eventuale presenza di ombreggiamenti

Contattateci  per ogni chiarimento, saremo lieti di rispondere alle vostre domande eliminando ogni dubbio.

Offerte impianti fotovoltaici con scambio sul posto

IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 3kWp

  • 10 pannelli da 300 Wp di produzione Tedesca marca Qcells
  • inverter da 3 kW SMA di produzione Tedesca, alta efficienza, garanzia di 5 anni con possibilità di estensione a 10 o 15 anni
  • struttura di supporto per tetti in tegole in acciaio inox e alluminio
  • quadro con tutte le protezioni necessarie secondo norme di legge
  • gestione di tutte le pratiche fino all’attivazione

Prezzo chiavi in mano: € 4800,00  IVA compresa

IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 4,2kWp

  • 14 pannelli da 300 Wp di produzione Tedesca marca Qcells
  • inverter da 4,2 kW  ABB di produzione Europea, alta efficienza, garanzia di 5 anni con possibilità di estensione a 10 o 15 anni
  • struttura di supporto per tetti in tegole in acciaio inox e alluminio
  • quadro con tutte le protezioni necessarie secondo norme di legge
  • gestione di tutte le pratiche fino all’attivazione

Prezzo chiavi in mano: € 6500,00  IVA compresa

IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 6kWp

  • 20 pannelli da 300 Wp di produzione  Tedesca marca Qcells
  • Inverter da 6 kW ABB di produzione Europea, alta efficienza, garanzia di 5 anni con possibilità di estensione a 10 o 15 anni
  • struttura di supporto per tetti in tegole in acciaio inox e alluminio
  • quadro con tutte le protezioni necessarie secondo norme di legge
  • gestione di tutte le pratiche fino all’attivazione

Prezzo chiavi in mano: € 9300,00  IVA compresa

Impianti fotovoltaici con accumulo

Realizzare un impianto fotovoltaico con accumulo equivale ad avere il sole anche di notte.

I nostri sistemi di accumulo immagazzinano l’energia prodotta in esubero rispetto ai consumi, per poi utilizzarla quando il fotovoltaico non produce (come la notte) oppure quando produce meno di quanto si consuma. Pertanto si riduce il prelievo dal contatore e, se l’impianto è ben dimensionato, si raggiunge l’obiettivo di essere energeticamente quasi indipendenti: la rete elettrica facente capo al contatore si utilizza solo in emergenza, cioè quando il fotovoltaico non produce e le batterie sono scariche. Il vantaggio economico che ne consegue è l’azzeramento delle bollette per la maggior parte dei mesi dell’anno.


Offerte sistemi di accumulo per impianti esistenti

A partire da € 5200

Contattateci per un’offerta personalizzata.

Form di contatto
347 9098264

* Campi obbligatori
Share by: